Ferro spain vince l’Alfa de Oro, primo passo verso l’innovazione industriale 4.0

Los Alfa de Oro premian la innovación

Ferro Spain durante la manifestazione di Cevisama 2018 ha vinto il famoso premio “Alfa de oro 2018” per un progetto nuovo e sostenibile. Il premio si conferisce a tutte le aziende che studiano prodotti, processi o macchine che si distinguono per la loro innovazione tecnologica, valutando attentamente la funzionalità e l’utilità nei prodotti selezionati. Nel nostro caso, la novità riguarda lo studio di nuovi inchiostri a base acqua che, con le loro funzionalità catalitiche, permettono la separazione dell’ossigeno dall’aria.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Kerionics – azienda spin-off dell’Istituto di Tecnologia Chimica ITQ di Valencia e del Consiglio Superiore di Ricerca Scientifica, CSIC. L’obiettivo da raggiungere: creare una membrana ceramica per ottenere ossigeno (O2) in loco partendo dall’aria calda di recupero degli stabilimenti industriali. Il primo utilizzo di questo sistema sarà nei forni fusori ad ossi-combustione per fritte, al fine di ridurne il consumo di energia. Per questi motivi, e visto l’importante carattere di sostenibilità del progetto, Kerionics ha ottenuto il riconoscimento della Fondazione Repsol, prestigiosa società spagnola attiva nei settori del petrolio e del gas naturale con interessi in più di 29 paesi, da tempo interessata a premiare azioni e progetti rivolti al rispetto ambientale ed allo sviluppo sostenibile. Il progetto realizzato da Ferro/Kerionics va nella direzione della rivoluzione 4.0, utilizzando i principi dell’economia circolare nella quale tutti i prodotti sono destinati ad essere rivalorizzati senza impattare sulla biosfera e cercando soluzioni sostenibili e di risparmio ed efficienza energetica. Le possibilità di utilizzo della tecnologia sono molteplici, e riguardano tutti quei processi chimico-fisici dove è necessario apportare ossigeno come elemento ossidante. Il livello di innovazione tecnologica unito alla sostenibilità del processo e al suo importante miglioramento in termini di efficienza dei processi industriali ha ottenuto grandi riconoscimenti e accettazione da parte del settore industriale ceramico. Anche per Ferro un passo verso un futuro più verde e rispettoso dell’ambiente.